SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

 le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

  Menu Almanacco Solopescara

Almanacco - Solopescara.com


COMPETIZIONI
Campionati:
Coppa Italia:
Tornei/Coppe Internazionali:
 
PARTITE
Partite Campionato:
Partite Coppa Italia:
Partite Tornei e Coppe Internazionali:
Partite Amichevoli:
Tutte Stagionali:
Avversari
     
CALCIATORI
Rose Calciatori:
Calciatori:
Calciatori Stranieri:
 
DIRIGENTI - COLLABORATORI - STAFF TECNICO
Presidenti:
Allenatori:
Vari - Staff
 
 
Almanacco Home Statistiche Almanacco Home Solopescara

 

 

Dettagli Giocatore - Archivio Dati Solopescara.com


Cognome: Sansovini 

Nome: Marco

classe: 1980 

Nazione:

Stagione: 2018-2019  Categoria: Serie B

Ruolo: Attaccante     Presenze: 0     Reti: 0

 

Stagioni nel Pescara Calcio

Stagione Cognome Nome Pres Reti
2007-2008 Sansovini Marco 29 15
2009-2010 Sansovini Marco 29 4
2010-2011 Sansovini Marco 40 11
2011-2012 Sansovini Marco 40 16
2014-2015 Sansovini Marco 18 6
2015-2016 Sansovini Marco 5 0
2018-2019 Sansovini Marco 0 0

 

Dettagli:

 

Cresce nelle giovanili della Roma, squadra della sua città. Passa poi al Foggia, dove riporta la rottura del crociato del ginocchio sinistro.
Rientrato a Roma, si infortuna nuovamente, al crociato del ginocchio destro.
L'anno successivo passa in compartecipazione al Viareggio, in Serie C2. Viene riscattato al termine della stagione.
In seguito viene acquistato dalla Torres, in Serie C1. Dopo aver chiuso il girone di andata con una rete in 17 presenze, nella sessione invernale del calciomercato viene ceduto in prestito al Tivoli, in Serie C2. Contribuisce con 5 reti, di cui una ai play-out contro il Gela (vittoria per 2-0), alla salvezza della squadra.
Finito il prestito, fa rientro alla Torres.
In seguito passa alla Pro Sesto, dove ottiene la promozione in Serie C1. L'anno seguente i lombardi non riusciranno a salvarsi, salvo poi essere ripescati grazie all'applicazione del Lodo Petrucci.
Il 10 luglio 2006 passa al Grosseto. Concluso il girone di andata con zero reti all'attivo, il 23 gennaio 2007 viene ceduto in prestito al Manfredonia, terminato il prestito rientra a Grosseto.
Il 31 agosto 2007 passa in prestito al Pescara, in Serie C1. Conclude l'annata con 16 reti in 29 presenze.
Va in rete alla prima uscita ufficiale della stagione, sbloccando l'incontro vinto per 4-2 contro la Cavese (4-2), valido per il secondo turno di Coppa Italia, deviando in rete di testa un assist di Agostino Garofalo. Lascia il terreno di gioco al 27' della ripresa per far posto a Thomas Pichlmann. Esordisce da titolare in Serie B il 30 agosto 2008 nel derby vinto contro il Pisa per 1-2, venendo sostituito al 13' della ripresa da Pichlmann.
Mette a segno la sua prima rete in campionato alla settima giornata contro l'AlbinoLeffe (2-2 il finale), su calcio di rigore. Si ripete la settimana seguente contro l'Ascoli (0-2), realizzando una doppietta (entrambe le reti su rigore).[33] Segna i suoi primi goal su azione alla nona giornata in Grosseto-Salernitana (6-2), partita in cui segna una doppietta.
Termina la stagione con 37 presenze e 15 reti, rivelandosi capocannoniere dei maremmani, contribuendo al raggiungimento dei play-off validi per la Serie A.[36] Va a segno nella semifinale di ritorno persa contro il Livorno (4-1), realizzando la rete del momentaneo pareggio biancorosso con un colpo di testa su assist di Nicolás Córdova.
Il 31 agosto 2009 scende di categoria per tornare al Pescara, firmando un contratto quadriennale.[39] Conclude la stagione, terminata con la promozione in Serie B,[40] con 33 presenze e 5 reti, di cui una contro il Verona nella finale di andata dei play-off validi per l'accesso alla categoria superiore.
La stagione seguente, pur essendo formalmente il vice di Samuele Olivi, per via di alcuni suoi guai muscolari, scende in campo diverse volte indossando la fascia da capitano. Terminerà l'annata con 40 presenze, a cui se ne aggiunge una in Coppa Italia, e 11 reti, rivelandosi capocannoniere degli abruzzesi.
Diventato il capitano dei biancoazzurri, con l'arrivo di Zeman sulla panchina del Pescara cambia ruolo, adattandosi ad ala destra. Il 22 ottobre 2011 in Pescara-Ascoli (4-1), realizza la sua prima tripletta in carriera, scavalcando, con 39 reti, Bruno Nobili nella classifica dei marcatori più prolifici nella storia del Pescara. Chiude la stagione con 41 presenze e 16 reti, contribuendo al ritorno in Serie A dei biancoazzurri dopo 20 anni di assenza.
Il 21 giugno 2012 firma un biennale con lo Spezia. Nominato capitano della squadra, esordisce con i liguri il 12 agosto 2012 in Spezia-Sorrento (4-1), valida per il secondo turno di Coppa Italia, andando a segno con un colpo di testa. Si ripete alla prima giornata di campionato contro il Vicenza (2-1), siglando una doppietta. Conclude l'anno solare con 19 reti (5 con il Pescara e 14 con lo Spezia), risultando il miglior marcatore della cadetteria, a pari reti con Ferdinando Sforzini.
Il 9 febbraio 2013 nel corso della gara interna vinta contro l'Ascoli (4-3 il finale), subentra al 55' al posto di Simone Romagnoli con la squadra sotto di tre reti, mettendo a segno una tripletta (la prima con le aquile), contribuendo insieme ad Antenucci alla vittoria in rimonta dello Spezia.
Conclude l'annata con 37 presenze e 20 reti, a cui si aggiungono due apparizioni con una marcatura in Coppa Italia, risultando il capocannoniere dei liguri, oltre al giocatore più impiegato degli aquilotti nel corso della stagione insieme ad Andrea Bovo. Il 25 luglio prolunga il suo contratto fino al 2015.

Al suo rientro in campo con i biancazzurri prima sbanca l'adriatico con un gol capolavoro al 93 che manda ko il Catania e successivamente realizza una tripletta nella trasferta di Chiavari (V.Entella).

 

Aggiornato al: 26/08/2018

Dettagli visualizzati: 376 volte  - Stampa - Torna alla lista dei Giocatori

Torna alla Pagina Principale

 



Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>