SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

 le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

  Menu Almanacco Solopescara

Almanacco - Solopescara.com


COMPETIZIONI
Campionati:
Coppa Italia:
Tornei/Coppe Internazionali:
 
PARTITE
Partite Campionato:
Partite Coppa Italia:
Partite Tornei e Coppe Internazionali:
Partite Amichevoli:
Tutte Stagionali:
Avversari
     
CALCIATORI
Rose Calciatori:
Calciatori:
Calciatori Stranieri:
 
DIRIGENTI - COLLABORATORI - STAFF TECNICO
Presidenti:
Allenatori:
Vari - Staff
 
 
Almanacco Home Statistiche Almanacco Home Solopescara

 

 

Dettagli Giocatore - Archivio Dati Solopescara.com


Cognome: Abbruscato 

Nome: Elvis

classe: 1981 

Nazione:

Stagione: 2012-2013  Categoria: Serie A

Ruolo: Attaccante     Presenze: 25     Reti: 2

 

Stagioni nel Pescara Calcio

Stagione Cognome Nome Pres Reti
2012-2013 Abbruscato Elvis 25 2

 

Dettagli:

 

Cresciuto nelle giovanili della Reggiana, esordisce giocando 2 partite in Serie B nel 1998-1999. Nel 1999-2000 viene acquistato dal Verona, militante in Serie A, ma in un anno non scende mai in campo. Viene quindi prestato al Livorno, in Serie C1, nel 2000-2001, disputa 11 partite segnando 1 rete. Nel 2001-2002 viene nuovamente prestato in Serie C1, stavolta alla Triestina, dove in 25 partite segna 5 reti. Nel 2002-2003 torna al Verona che nel frattempo è retrocesso in Serie B, giocando 19 partite e segnando 2 reti.
Nel 2003-2004 scende di categoria accasandosi all'Arezzo, qui gioca 33 partite segnando 20 reti, contribuendo alla promozione della squadra e aumentando l'interesse nei propri confronti di molti club di Serie B. Nel 2004-2005 gioca 41 partite segnando 13 reti, confermandosi uno degli attaccanti più prolifici del campionato cadetto; nel 2005-2006 disputa ancora una eccellente prima parte di stagione ad Arezzo, segnando 10 reti in 26 partite.
Nonostante l'interesse di numerose società di Serie A, decide di sposare l'ambizioso progetto del Torino di Urbano Cairo.
A gennaio, dunque, viene acquistato in comproprietà dal Torino per 1 milione di euro. Nel complesso gioca 18 partite segnando 5 reti, le quali furono fondamentali alla rincorsa per la Serie A da parte del Toro, che nell'ultima giornata, nonostante la vittoria per 3-0 contro la Cremonese, vede passare direttamente in A il Catania, in una partita molto discussa.
La società granata si ritrova, alla fine del campionato, terza, dovendosi giocare così i playoff.
Elvis va in rete nella finale di andata a Mantova, e si ripete al ritorno, vedendosi annullare al 93º il goal della possibile promozione granata, arrivata comunque dopo i supplementari. Nel 2006-2007 debutta finalmente in Serie A con i granata, che nel frattempo lo hanno acquistato per intero dall'Arezzo per una cifra complessiva di 4,7 milioni di euro. Nella sua prima stagione in A gioca 29 partite e realizza solo 3 reti, di cui 2 arrivano con una doppietta ai danni dell'Udinese. A fine campionato, viene messo nella lista dei cedibili.
Nel 2007-2008 viene acquistato in comproprietà dal Lecce, in Serie B, per 2 milioni di euro.
Nel Salento diviene il compagno d'attacco di Simone Tiribocchi, formando uno dei tandem offensivi più forti della B: in 40 partite segna 15 reti, molte delle quali sono determinanti per la promozione del Lecce in A.
Nel giugno 2008 il Torino lo riscatta alle buste con un'offerta di 2 milioni, dimostrando la volontà di puntare su di lui per la stagione. Una brutta caduta durante la partita col Siena gli procura una rottura frammentaria al perone, che ha rischiato di compromettere la sua carriera. Il 2 dicembre 2008 viene operato a Roma per ridurre la frattura e per la ricostruzione della capsula articolare mediale della caviglia destra.
Il 31 agosto 2009 passa al Chievo in prestito con diritto di riscatto della comproprietà, poiché il Torino, retrocesso in Serie B, vantava già, per la serie cadetta, un attacco formidabile, composto da: Bianchi, Di Michele, Gasbarroni, Amoruso.
Nella prima parte della stagione non viene impiegato dall'allenatore Domenico Di Carlo, che lo relega quasi sempre in tribuna. Tuttavia, complici anche le difficoltà realizzative del compagno di squarda titolare Erjon Bogdani, si guadagna gradualmente più apparizioni dal primo minuto.
Fa il suo esordio con il Chievo l'8 novembre 2009, nei minuti finali di Chievo-Parma, colpendo anche una traversa.
Il 29 novembre 2009 mette a segno la sua prima marcatura in maglia gialloblù, decidendo la sfida contro il Palermo con una spettacolare rovesciata. A fine stagione realizza 2 reti in 15 apparizioni: il Chievo non lo riscatta e rientra al Torino che successivamente lo cede al Vicenza nell'operazione che porta Alessandro Sgrigna a vestire la maglia granata.
Nel Vicenza vive una delle sue migliori stagioni chiudendo con 19 reti all'attivo durante il suo primo anno, concludendo il torneo al secondo posto della classifica marcatori.
Nella gara Vicenza-Gubbio, giocata il 5 novembre 2011, segna la sua prima tripletta in carriera, (decisiva nel 3 a 1 finale) in concomitanza con il traguardo delle 100 reti nei professionisti.
Il 1 luglio 2012 firma un biennale con il Pescara.
Segna la sua prima rete in serie A con la maglia del pescara il 4 novembre 2012 in Pescara - Parma.

 

Aggiornato al: 09/12/2012

Dettagli visualizzati: 738 volte  - Stampa - Torna alla lista dei Giocatori

Torna alla Pagina Principale

 



Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>