SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

 le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

  Menu Almanacco Solopescara

Almanacco - Solopescara.com


COMPETIZIONI
Campionati:
Coppa Italia:
Tornei/Coppe Internazionali:
 
PARTITE
Partite Campionato:
Partite Coppa Italia:
Partite Tornei e Coppe Internazionali:
Partite Amichevoli:
Tutte Stagionali:
Avversari
     
CALCIATORI
Rose Calciatori:
Calciatori:
Calciatori Stranieri:
 
DIRIGENTI - COLLABORATORI - STAFF TECNICO
Presidenti:
Allenatori:
Vari - Staff
 
 
Almanacco Home Statistiche Almanacco Home Solopescara

 

 

Dettagli Giocatore - Archivio Dati Solopescara.com


Cognome: Belladonna 

Nome: Fernando

classe: 1916 

Nazione:

Stagione: 1937-1938  Categoria: Prima Divisione gir. B

Ruolo: Attaccante     Presenze: 1     Reti: 0

 

Stagioni nel Pescara Calcio

Stagione Cognome Nome Pres Reti
1937-1938 Belladonna Fernando 1 0

 

Dettagli:

 

Attaccante di origine romana. Gioco' nella squadra capitolina (1 presenza) dal 1933 al 1935. Fu squalificato a vita a causa di un pugno rifilato all'arbitro per la concessione di un rigore agli ospiti in Pescara - Sambenedettese.

E' uno dei tanti ragazzi romani, provenienti soprattutto delle classi popolari, che nel corso degli anni '30 sognano di emulare le gesta dei campioni romanisti e di sfondare nel calcio che conta e, cosa ancora più fondamentale, nella squadra della loro città. Dopo aver fatto tutta la trafila nelle minori giallorosse, segnalandosi soprattutto per le buone capacità realizzative e la vivacità che ne contraddistingue il gioco, fa il suo esordio in prima squadra giovanissimo, nel settembre del 1933, in una partita contro il Brescia, senza però riuscire a convincere critica e pubblico sulle effettive possibilità di diventare un calciatore vero. Il salto dalle partite tra ragazzi a quelle della massima serie si fa sentire L'entusiasmo naturalmente non manca, ma le doti tecniche non sono propriamente quelle del fuoriclasse. E il massimo campionato propone già in quegli anni grandi difficoltà per gli attaccanti, che si ritrovano a dover fuggire dalla guardia di difensori che non hanno eccessivi scrupoli. Tra l'altro sono anni in cui nei ruoli di attacco della Roma giocano veri e propri assi come il "Corsaro Nero" Guaita, il "Reuccio di Cortemaggiore" Costantino, Scopelli, solo per fare alcuni nomi, per cui è molto difficile farsi largo tra una concorrenza così nutrita e blasonata, anche se non bisogna sottacere che la tigna è notevole. Quella contro il Brescia, partita nella quale combina poco o nulla, rimane così la sua unica apparizione in maglia giallorossa, poichè dopo un paio di anni in naftalina, la dirigenza decide di mandarlo a farsi le ossa a Cosenza in terza serie. Forse si pensa ad una sua graduale maturazione, come è successo a tanti altri giovani prima di lui, ma Belladonna accusa il colpo e non riemerge più. Anche perché, nel corso del torneo 1937-38, allorché indossa la maglia del Pescara, nel corso di un incontro con la Sambenedettese, perde la testa e colpisce l'arbitro con un pugno, ottenendo una bella squalifica a vita.

Carriera
1933-34 Roma A 1 -
1934-35 Roma A - -
1935-36 Cosenza C ND ND
1936-37 ND ND ND ND
1937-38 Pescara C ND

 

Aggiornato al: 25/01/2014

Dettagli visualizzati: 398 volte  - Stampa - Torna alla lista dei Giocatori

Torna alla Pagina Principale

 



Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>