SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

  Menu Almanacco Solopescara

Almanacco - Solopescara.com


COMPETIZIONI
Campionati:
Coppa Italia:
Tornei/Coppe Internazionali:
 
PARTITE
Partite Campionato:
Partite Coppa Italia:
Partite Tornei e Coppe Internazionali:
Partite Amichevoli:
Tutte Stagionali:
Avversari
     
CALCIATORI
Rose Calciatori:
Calciatori:
Calciatori Stranieri:
 
DIRIGENTI - COLLABORATORI - STAFF TECNICO
Presidenti:
Allenatori:
Vari - Staff
 
 
Almanacco Home Statistiche Almanacco Home Solopescara

 

 

Dettagli Giocatore - Archivio Dati Solopescara.com


Cognome: Fiorillo 

Nome: Vincenzo

classe: 1990 

Nazione:

Stagione: 2019-2020  Categoria: Serie B

Ruolo: Portiere     Presenze: 22     Reti: 0

 

Stagioni nel Pescara Calcio

Stagione Cognome Nome Pres Reti
2014-2015 Fiorillo Vincenzo 31 0
2015-2016 Fiorillo Vincenzo 37 0
2016-2017 Fiorillo Vincenzo 9 0
2017-2018 Fiorillo Vincenzo 34 0
2018-2019 Fiorillo Vincenzo 33 0
2019-2020 Fiorillo Vincenzo 22 0

 

Dettagli:

 

Inizia a giocare nella A.S.D. Nuova Oregina Calcio, per poi passare nel settore giovanile della Sampdoria.
Nella stagione 2007-2008 viene aggregato alla prima squadra come terzo portiere. Il 10 aprile 2008 è tra gli artefici della vittoria della prima Coppa Italia Primavera nella storia della Sampdoria: nella finale giocata contro l'Atalanta para, dopo i tempi supplementari, due dei quattro rigori calciati dagli avversari. L'esordio in Serie A avviene all' età di 18 anni, il 13 aprile 2008, a Reggio Calabria, subentrando a Luca Castellazzi al 20' del secondo tempo di Reggina-Sampdoria (1-0). L'8 giugno conquista invece il primo Campionato Primavera della storia della Sampdoria, battendo l'Inter in finale (3-2).
Nel febbraio 2009 disputa la finale del Torneo di Viareggio persa contro la Juventus, dove però viene eletto miglior portiere della manifestazione. Il 24 maggio 2009, alla sua seconda presenza in Serie A, esordisce da titolare allo Stadio Luigi Ferraris in Sampdoria-Udinese (2-2), e la settimana successiva viene di nuovo impiegato da titolare in Palermo-Sampdoria (2-2).
Nella stagione 2009-2010 viene promosso come secondo portiere ma alla fine del girone di andata, nella finestra di mercato invernale, attraverso uno scambio di prestiti con il portiere Mario Cassano, passa in prestito alla Reggina in Serie B. Esordisce con la nuova maglia il 16 gennaio 2010 in Reggina-Cesena (1-3). Disputa 5 partite ma a fine febbraio perde il posto da titolare a scapito di Pietro Marino che lo mantiene sino al termine della stagione.
Nella stagione 2010-2011 fa ritorno alla Sampdoria, dove si trova a ricoprire il ruolo di terzo portiere dietro Curci e Da Costa. Il 5 gennaio 2011 si trasferisce in prestito allo Spezia in Lega Pro Prima Divisione. L' esordio con la maglia aquilotta avviene il 9 gennaio in occasione di Spezia-Reggiana (2-0). Ottiene 8 presenze in campionato fino alla fine della stagione.
Nella stagione 2011-2012 torna di nuovo alla Sampdoria, appena retrocessa in Serie B. Ricopre ancora una volta il ruolo di terzo portiere, dietro Romero e Da Costa.

Il 4 agosto 2012 viene ceduto, in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore della Samp, al Livorno in Serie B. Dall' 8 ottobre, in occasione della gara Livorno-Spezia 1-5, nella quale subentra al 12º minuto a Savvas Gentsoglou in seguito all' espulsione di Luca Mazzoni, diventa titolare dei Labronici a causa del brutto infortunio subito dal collega di reparto.
L'11 febbraio 2013 si infortunia durante la partita Empoli-Livorno 2-1 ed è costretto a lasciare il campo al 40' del primo tempo. Il 9 marzo ritorna a difendere la porta degli amaranto in occasione di Livorno-Reggina 3-3 ma la sua prestazione è disastrosa dimostrandosi incerto in tutti i 3 gol dei calabresi. Conclude la stagione giocando in totale 28 partite di campionato, subendo solo 26 reti.
Il 21 giugno la Sampdoria comunica di aver esercitato la contro-opzione relativa ai diritti sportivi del calciatore; così facendo Vincenzo torna alla società blucerchiata.
Alla Sampdoria per la stagione 2013-2014 ricopre il ruolo di secondo portiere giocando le due partite di Coppa Italia (Samp-Hellas 4-1 e Roma-Samp 1-0) e le ultime 5 giornate di Campionato nelle quali subisce 13 reti.
Il 31 gennaio 2014 la Sampdoria comunica la cessione della metà del cartellino del giocatore alla Juventus in cambio della metà del cartellino di Stefano Beltrame. Il 19 aprile 2014 il mister Siniša Mihajlović gli concede l'esordio stagionale in Campionato facendolo giocare dal primo minuto la sfida Catania-Sampdoria 2-1.
Il 19 giugno 2014 la Sampdoria comunica di aver rinnovato con la Juventus l'accordo di partecipazione relativo al calciatore.
Il 22 luglio 2014 passa in prestito al Pescara.
Disputa la sua seconda stagione da titolare, e contribuisce alla promozione in Serie A del Pescara, che vince i play-off. Nell'estate 2016 viene riscattato dal Pescara, ma con l'arrivo del portiere argentino Albano Bizzarri viene relegato a secondo portiere.
Nel corso della stagione 2017-18 si riprende la maglia da titolare che Zeman aveva inizialmente dato a Pigliacelli. Nel giugno 2018 arriva per lui un'importante offerta dal Qarabak ma rifiuta per rimanere a Pescara.

Nazionale
Con l'Under-19 nel 2008 ha partecipato all'Europeo U-19, dove è stato giudicato miglior portiere della competizione.
Il 25 marzo 2009 esordisce da titolare in Nazionale Under-21, con il tecnico Pierluigi Casiraghi, nell'amichevole Austria-Italia (2-2) giocata a Vienna.
Dopo aver partecipato ai Giochi del Mediterraneo con l'Under-20, nel 2009 prende parte anche al Mondiale U-20 in Egitto, dove veste la fascia di capitano. Negli ottavi di finale contro la Spagna para un rigore decisivo; gli azzurri vengono poi eliminati ai quarti di finale dall'Ungheria.
Il 15 novembre 2011 debutta con la Nazionale Under-21 di Serie B di Massimo Piscedda e risulterà essere uno dei migliori in campo nella vittoria per 1-2 contro la Russia.

 

Aggiornato al: 19/07/2019

Dettagli visualizzati: 57 volte  - Stampa - Torna alla lista dei Giocatori

Torna alla Pagina Principale

 



Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>