SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

 le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

 

 

News - Solopescara.com


GIUGLIANO - PESCARA 1-1

Elenco News   

 
 
Il Pescara va sbattere contro la rocciosa matricola Giugliano, che al Partenio continua a macinare punti e a proseguire il cammino imbattuta in questo primo scorcio di stagione. Una partita maschia, scorbutica, difficile da gestire, anche perchè al primo affondo il Delfino resta in dieci e va sotto. Al 13’, Rizzo scappa in area sulla sinistra e con un tocco sotto colpisce la traversa. Sulla ribattuta, come un falco, l’eterno Piovaccari a botta sicura: salvataggio sulla linea, ma l’attaccante campano viene sbilanciato da Milani prima di calciare. Rigore e rosso per il terzino toscano. Rizzo dal dischetto spiazza Sommariva. Ora sembra davvero complicato riprendere la matricola terribile campana. Il Pescara, però, ha le sue certezze anche con un uomo in meno e Mora scalato a fare il terzino sinistro. Pochi minuti per smaltire la tensione dell’episodio negativo e assestarsi in campo con l’uomo in meno ed ecco salire in cattedra il “padrone di casa”, Salvatore Aloi, alla prima da titolare con il Delfino proprio al Partenio, dov’è stato fino a qualche mese fa capitano dell’Avellino: palla da destra di Mora, controllo in area e destro immediato all’incrocio. Un gol bellissimo che rimette la partita sul binario giusto dopo 21’.

Il pari mette le ali al Pescara, che riprende a macinare e fare la partita, lasciando però inevitabilmente degli spazi ai campani, dovendo ripiegare con un uomo in meno. Ma all’intervallo, la squadra che meriterebbe di chiudere in vantaggio sarebbe quella di Colombo.Il tecnico biancazzurro riparte dando energia ed equilibrio in mezzo al campo con Gyabuaa e Kraja che prendono il posto di Aloi e Desogus. La squadra di casa parte forte, chiamando Sommariva ad un paio d’interventi importanti già nei primi 5’. Serve il massimo sforzo per tenere sulle spine questo Giugliano e Colombo richiama uno stanco Lescano per giocarsi una mezzora abbondante con Vergani punta centrale.

Il match resta in equilibrio e sempre più difficile da gestire per l’incerto Ubaldi di Roma1, tra gestione cartellini ed episodi assolutamente al di sotto della sufficienza. Come al 15’, quando vede un colpo proibito subito da un giocatore biancazzurro (De Rosa l’autore) e non prende provvedimenti, o lo fa spesso in ritardo. Lo fa cinque minuti più tardi, quando ancora De Rosa travolge in modo più violento che irruento il pescarese Mora, scatenando le ire dei locali. Si giocano gli ultimi 25’ in parità numerica, e il Pescara si cala nel clima di battaglia per cercare di ribaltare la sfida. Ma i padroni di casa, nonostante la fatica e l’uomo in meno, non mollano di un centimetro e non smettono di lottare su ogni pallone fino alla fine. Il Pescara tiene botta, combatte e ci prova. Nel finale anche con l’innesto di Crescenzi, al debutto stagionale. Alla fine, però, deve accontentarsi di un pari. Che vale, perchè contro il Giugliano probabilmente sarà dura per tutti. Sabato prossimo all'Adriatico arriva l'altra neopromossa Audace Cerignola, mancheranno per squalifica Milani e Brosco: scalpitano De Marino e Boben.


Giugliano - Pescara: tabellino e voti
GIUGLIANO Sassi 6,5; Scanagatta 6 (dal 27’ .t. Rondinella s.v.), Zullo 6,5, C. Poziello 6,5; Ceparano 6 (dal 44’ s.t. R. Poziello s.v.), Gladestony 6,5, De Rosa 5, Gomez 6, Ghisolfi 6,5; Kyeremateng s.v. (dal 6’ p.t. Rizzo 7; dal 27’ s.t. Nocciolini 6), Piovaccari 6,5 (dal 44’ s.t. Di Dio s.v.). A disp. Viscovo, Belardo, Berman, D’Alessio, Lucas, Salvemini, Biasiol, De Lucia, De Francesco. All. Di Napoli (in panchina Tulino).
PESCARA Sommariva 6,5; Cancellotti 6,5, Brosco 6, Ingrosso 5,5, Milani s.v.; Aloi 6,5 (dal 1’ s.t. Gyabuaa 5,5), Palmiero 6 (dal 31’ s.t. Crecco s.v.), Mora 6,5 (dal 42’ s.t. Crescenzi s.v.); Cuppone 6, Desogus 5,5 (dal 1’ s.t. Kraja 6); Lescano 6 (dall’8’ s.t. Vergani 6). A disp. D’Aniello, Kolaj, Delle Monache, De Marino, Boben, Tupta, Saccani, Germinario. All. Colombo.
ARBITRO Ubaldi di Roma 5.
MARCATORI Rizzo (G, rig.) al 14’, Aloi (P) al 21’ p.t.
NOTE espulsi Milani (P) al 13’ p.t. e De Rosa (G) al 19’ s.t.; ammoniti Aloi (P), Rizzo (G), Ingrosso (P), Zullo (G), Gyabuaa (P), Brosco (P); recuperi 2’ p.t., 6’ s.t.






 

Visto: 50 volte - Inserita il: 18/10/2022 Voto medio > 0
 
Commenta | Leggi Commenti | Vota questa News   
 

Torna alla Home Page

Indietro - Pagina Precedente

Stampa questa Pagina

Invia questa Pagina via Email   

 

Commenti:

 


 
 


Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>