SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

 le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

 

 

News - Solopescara.com


STACCATE LA SPINA E FATECI RINASCERE

Elenco News   

 
 
Stroppa, Bergodi, Bucchi, Marino, Cosmi, Baroni, Oddo, Zeman, Epifani, Pillon, Zauri, Legrottaglie, Sottil, Oddo Breda, Grassadonia, Auteri, Zauri.

Ecco la carneficina degli allenatori che in questi anni di sua presidenza ha cambiato Sebastiani, l’artefice della morte del calcio cittadino.


Ormai non riesce nemmeno più ad allestire organici competitivi per la serie C, con lui siamo di fatto morti e sepolti da tempo, ma questo campionato è stata la pietra tombale, anche se al peggio non c’è mai fine e ce ne stiamo accorgendo anno dopo anno.

Dalla sua presidenza ci ha portato dalla A con centomila persone festanti in piazza, ad una mediocre serie C con mille spettatori.


Ormai è un disco rotto che si ripete ciclicamente con le consuete pedine a supporto.

Adesso è il momento della vendita della società a fantomatiche cordate, quindi il “pianto” che è da solo (chissà perché i soci iniziali non ci sono più) e il vanto nientepopodimeno dal pagamento degli stipendi (!!).

Il tutto con le consuete “omelie” prive di contraddittorio sulla stampa locale che, al pari di quello che è rimasto della tifoseria organizzata, hanno contribuito a farci fare questa brutta fine.

Seguiranno anche quest’anno le vendite dei giovani (a partire dal 2005 Delle Monache), il ritiro a Palena con annessa grottesca presentazione della squadra stile sagra paesana, le amichevole con i dilettanti con cui subiremo gol e poi l’inizio del campionato con la rosa allestita solo per fini economici coi soliti procuratori e fatta di scarti altrui, baby da valorizzare o catorci da riabilitare, ma l’organico sarà spacciato per competitivo così da poter addossare le colpe al tecnico di turno, a cominciare dalla stampa locale, vera maestra in questo.


Ormai anche i più imperterriti non ne possono più:
fin quando ci sarà questa proprietà, l’Adriatico è destinato a restare vuoto, ancor meno dei pochi intimi presenti ultimamente.


Staccate la spina e fateci rinascere da questo incubo decennale, la piazza vuol tornare a tifare il Pescara a prescindere dalla categoria, non la Sebastianese: fin quando resteranno così le cose, non ci sarà futuro.









 

Visto: 166 volte - Inserita il: 17/05/2022 Voto medio > 0
 
Commenta | Leggi Commenti | Vota questa News   
 

Torna alla Home Page

Indietro - Pagina Precedente

Stampa questa Pagina

Invia questa Pagina via Email   

 

Commenti:

 


 
 


Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>