SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

 le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com

Mappa del Sito -> Pagina
 
Speciale - Giovanni Galeone - Corriere dello Sport 4.11.2000
  PHOTO GALLERY
  I TIFOSI DEL PESCARA
 
  PHOTO GALLERY
  LA CITTA' DI PESCARA

 

dal CORRIERE DELLO SPORT, 4/11/2000
Non è Pescara se non c'è Galeone
di IVANO DI SCIASCIO

 
Galeone e il Pescara ricominciano. Per la quarta volta, per la nona volta complessiva. Insieme hanno vissuto tutto quello che la storia del calcio può regalare, numericamente, emozionalmente. Promozioni, salvezze, retrocessioni, gioie, amarezze, incomprensioni. E  anche di ritrovarsi nel bel mezzo di un campionato, come nel '90/91 al posto di Mazzone, esonerato guarda un po'!, dopo una sconfitta contro l'Ancona. Una specie di apripista la squadra marchigiana per Galeone, che anche a Perugia subentrò al duo Orazi-Giannattasio, proprio all'indomani di una clamorosa debacle (4-0) con i dorici. Furono salvezza e promozione quelle, entrambe insperate.
E adesso si ritrovano in un lampo. Trattativa, accordo, e primo allenamento, tutto in 24 ore. Le consultazioni telefoniche di giovedì, «ok si può fare», la firma sul contratto (380 milioni, fino a giugno), le carte partono per Roma. Si deve correre, insomma. Tuta, scarpini, tutto è pronto per la prima seduta. Due ore per cominciare: il tempo per dare un'occhiata alla squadra, dare i primi messaggi, roba vecchia per molti, novità epr altri ed abbozzare un primo schieramento. Non c'è tempo per le emozioni, il Pescara è in ritiro a Imola in vista della partita di Venezia, la squadra è ultima in classifica con quattro punti all'attivo e tante contestazioni alle spalle.

Non c'è tempo. Gregori terzino destro, idea che ha radici nella scorsa stagione, il recupero di Zanini, le prime interessanti indicazioni. Qualche schema e per la prima può bastare. «A me sembra come se non fossi mai andato via - è l'apertura di Galeone - O meglio - e qui facendo sfoggio del suo colorito conversare - mi sento come una donna a cui sono state messe le corna, passando ad una giovincella, per poi ricredersi e tornare al vecchio amore». Si passa subito in rassegna la squadra, le prime impressioni. «Come valore complessivo, più o meno sul livello di quella dello scorso anno. Gli ultimi acquisti poi, sono di grande spessore, oggi ho scoperto con piacere sia Palmieri che De Patre. Mi hanno favorevolmente impressionato».

La dura realtà però, confina il Pescara nel fondo della classifica. «E' chiaro che una squadra che non ha mai vinto ha sicuramente dei problemi. Come sintomatico è il fatto che ne sono andati in campo nove versioni diverse. Al contrario vorrei, come è mia abitudine, bloccare una squadra, cercando di dare continuità e fiducia». Una pausa e si ricomincia. «Dovrò essere abile a capire, nel minor tempo possibile, i problemi veri, cercando di guadagnare tempo. Quello se ne è perso abbastanza, tanto più che in questa prima fase, la squadra ha avuto dalla sua un calendario a dir poco favorevole».

Cambia la musica adesso: Venezia e Piacenza le melodie, ma Galeone non ha paura di steccare. «Non allarmiamoci più di tanto: sarà l'occasione giusta per vedere di che pasta siamo fatti». Il rapporto con il vice presidente Olivieri, la tifoseria organizzata che rumoreggia sulla sua scelta, la rosa troppo ampia. Argomenti spinosi, su cui Galeone si dimostra molto diplomatico, in attesa di verifiche personali. «Non ho parlato con il vice presidente. Sicuramente nei prossimi giorni ci incontreremo. Sui tifosi, qualcosa mi hanno accennato, vedremo quando tornerò a Pescara. Rosa troppo ampia? Sicuramente, ma vorrei osservare e capire con attenzione, valutare al meglio tutti. D'altronde ci sono giocatori che conosco appena e sui quali non posso esprimere giudizi».

Venezia per cominciare. La città lagunare, che diede il là ad una stagione trionfale del Gale, nella sua Udine. Stagione '94/95, l'Udinese scarica Fedele. In rampa di lancio Galeone che fa il suo esordio al "Penzo" contro i veneti. Tre a uno il risultato finale. La storia per Galeone spesso si ripete...
 

 

 

 

 

Visualizzato: 4109 volte

ID: 165

Stampa questa Pagina

Torna alla Home Page

Indietro - Pagina Precedente



Contenuti Correlati

Knowledge Base - Chi Siamo [vedi]
Nell'ormai lontana estate del 2001 navigando qua e la nella grande rete, ci accorgemmo che erano poc
Knowledge Base - Ringraziamenti [vedi]
Solopescara.com ringrazia tutti quelli che in qualsiasi modo hanno contribuito e continuano a farlo
Knowledge Base - Note Legali - Condizioni Generali di Utilizzo del Portale [vedi]
Uso del sito - Norme Generali di Utilizzo Solopescara.com è un sito amatoriale, non può pertanto co
Nuova pagina 1

 


Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>