SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

 

 

News - Solopescara.com


PESCARA - REGGINA: PRECEDENTI

Elenco News   

 
 
35 precedenti complessivi tra Pescara e Reggina nell'archivio di solopescara.com.
17 I precedenti in serie B, 16 in serie C e 2 in IV Serie.
Il bilancio totale è nettamente a favore della Reggina. Per il Pescara solo 8 vittorie, 8 pareggi e ben 19 sconfitte.
44 gol complessivi della Reggina contro i 23 messi a segno del Pescara del Pescara

Tutto parte dalla stagione 1955-56. Il Pescara chiude il campionato al 1° posto (girone G) con 49 punti, ma per la promozione in serie C, manca ancora lo spareggio con la Reggina di Oronzo Pugliese proveniente dal girone H.
Nella prima partita, l'ultima nel "mitico" Rampigna, il Pescara di mister Notti viene sconfitto per 2-0 (26' Ansalone, 87' Leoni) il 27 maggio 1956 davanti a oltre dodicimila sostenitori. Il ritorno a Reggio Calabria si conclude con un pareggio a reti bianche. L'amarezza per la mancata promozione unita alle continue pressioni dei tifosi porta il presidente Di Properzio sul punto di lasciare, mentre la difficile situazione creatasi e la mancanza di garanzie allontanano il mister Notti con destinazione Ascoli.

Le due compagini si ritrovano dopo tre anni in serie C e fino al campionato 1982-83 i precedenti sono tutti in terza serie.
Nell' undicesima di ritorno della serie C (GIR B) 1958-59, il 19 aprile 1959 il Pescara viene sconfitto in casa per la prima volta dai calbresi in campionato regolare, per 2 a 0. Per la Reggina a segno Bartolaccini con rete lampo al 2' del primo tempo e raddoppio di Bongiovanni al 56imo.

La stagione successiva (serie C, girone B 1959-60) il Pescara si prende la rivincita in casa battendo la Reggina 1 a 0 grazie alla rete di Ferrulli all'83imo. La Reggina chiude il campionato terzultima (28 punti), il Pescara al 10°imo posto con 32 punti.

Altra vittoria del Pescara nella seguente Serie C 1960-61. Il 12 marzo 1961 (23ima di ritorno) Pescara - Reggina termina 1-0 con rete di Marangi all'11imo.

Nella Serie C 1961-62 per il Pescara solo sconfitte.
Pescara - Reggina del 14 gennaio 1962 finisce 1 a 2 con reti di Gatto e Ranzulli. Al ritorno (16a giornata) il 27 maggio 1962 in Calabria finisce 3 a 0.

Il 25 novembre 1962, nella Serie C 1962-63 Pescara-Reggina finisce 1 a 1. Il primo pareggio della storia matura grazie alle reti di Parise su rigore al 40imo e il pareggio biancazzurro di Temellin al 44imo
Nella gara di ritorno del 31 marzo 1962 in trasferta è ancora sconfitta per i biancazzurri che perdono 2 a 1.

Il Pescara torna a perdere in casa nella 12ima giornata di andata della serie C 63-64. L'8 dicembre 1963, il reggino Valsecchi al 30imo del pt mette a segno il gol partita.
Il 21 Marzo 1965 è la volta del Pescara che si impone sui Calabresi 2 a 0 grazie alle reti di Pieri giunte nel finale (73' rig. e 89').

Dopo quasi un ventennio le due formazioni tornano ad incontrarsi, ancora in serie C, nel girone B della c1 1982-83.
Gara di andata (6a giornata) con i calabresi ancora vittoriosi a Pescara il 24 ottobre 1982. Rete di Sciannimanico al minuto 53 su un Pescara sbiadito condotto da Tom Rosati.
Al ritorno, il 6 marzo 1983 a Reggio Calabria, finisce a reti bianche. A fine stagione il Pescara torna in serie B metre per i Calabresi retrocessione in C2.

Trascorre quasi un decennio per rivedere le due formazioni in campo. Cambia pero' il palcoscenico e Pescara e Reggina si ritrovano in serie B nella stagione 1989-90.
L'allora Pescara guidato da Reja perde a Reggio Calabria 2 a 1 con reti di Paciocco e Simonini per i calabresi e di Pagano per i biancazzurri. Al ritorno all'Adriatico i biancazzurri fermi sul pareggio dopo essere passati in svantaggio subendo il gol di Maranzano in avvio di gara. il pareggio grazie a Traini su rigore al 24imo.

La stagione successiva, sempre in cadetteria (1990-91), le sqaudre si dividono i punti nelle gare di andata e ritorno.
Entrambe vincono in casa. A Pescara i biancazzurri di Mazzone il 16 settembre 1990 vincono di misura (1-0) grazie all'autorete di Bernazzani al minuto56.
A Reggio calabria (2a di ritorno) padroni di casa vittoriosi contro il Pescara di Galeone per 2 a 0 grazie alle marcature di Scienza e Attrice.

Nella stagione 1995-96 (serie B) nella 16a di andata del 17 dicembre 1995 i biancazzurri vincono in casa 2 a 0 con reti di Di Giannatale e Carnevale.
Nella gara di ritorno è il Pescara di Maifredi a impattare al Granillo. 1 a 0 con rete di Aglietti nel primo tempo.

Si continua in serie cadetta nel campionato 1996-97 ma questa volta tocca ai biancazzurri fare bottino pieno.
Il 22 settembre 1996 nella 3a di andata arriva, per il Pescara di Delio Rossi, la vittoria al Granillo. 3 a 2 grazie alle reti di Di Giannatale, Gelsi e Giampaolo su rigore.
Ritorno vincente all'Adriatico con un secco 3 a 0 siglato dalla doppietta di Giampaolo (che sbaglia anche un rigore) e tris di Gelsi che vale ai biancazzurri la momentanea vetta della classifica agganciando il Lecce.

L'anno seguente (serie B 1997-98) doppio pareggio nelle due gare di andata e ritorno. 0 a 0 nella gara di andata nel dicembre 1997 e pareggio per 1 a 1 nella gara di ritorno del 17 maggio 1998. Reti di Pisano su rigore e pareggio di Lorenzinii in zona cesarini.

Risultati da dimenticare quelli che arrivano nel successivo campionato 1998-99. Calabresi vittoriosi in casa 3 a 0 nella 17a di andata e corsari a Pescara per 2 a 0 nella gara di ritorno.

Nel campionato di B 2010-11, il 13 ottobre 2010 nella 9a giornata di andata il Pescara di Eusebio Di Francesco fa visita all'11 amaranto di Atzori in un Granillo semi allagato. La gara viene vinta della Reggina grazie al gol di Emiliano Bonazzoli al 15imo del st. Per il Pescara un palo e un gol ribattuto sulla linea da Laverone.
Al ritorno il 5 marzo 2011 Pescara incapace di sbloccare il risultato, falcidiato da squalifiche e infortuni, ancora costretto a giocare contro i calabresi in una pantano. Risultato finale di 0 a 0 con Sansovini, sfortunato, ancora una volta vicinissimo al gol (Puggioni blocca a terra e sulla linea del sette una deviazione di testa del bomber romano).

Avvicinandosi alla storia recente si arriva al girone di andata della Bwin 2011-12. Il Pescara di Zeman nonostante un'ottima gara perde al Granillo 4 a 2.
Nella gara di ritorno giocata il 24 febbraio 2012, calabresi corsari all'Adriatico con reti di Bonazzoli e Ragusa.

Nella gara di andata giocata nell'anticipo dell'11a giornata il Pescara di Pasquale Marino in trasferta va sotto di un gol per un'autorete di Schiavi.
I biancazzurri, nella ripresa, infilano tre volte la porta di Benassi: a segno Maniero, Politano e Ragusa. Gerardi riapre i giochi al 43' della ripresa ma la gara termina 2 a 3 per il Pescara

 

Visto: 1032 volte - Inserita il: 27/03/2014 Voto medio > 0
 
Commenta | Leggi Commenti | Vota questa News   
 

Torna alla Home Page

Indietro - Pagina Precedente

Stampa questa Pagina

Invia questa Pagina via Email   

 

Commenti:

 


 
 


Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>