SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com

Mappa del Sito -> Pagina
 
Pescara Calcio Storia - Stagione 1944 1945
  PHOTO GALLERY
  I TIFOSI DEL PESCARA
 
  PHOTO GALLERY
  LA CITTA' DI PESCARA

 

Nel 1944/1945 per le distruzioni belliche non era possibile riprendere completamente l'attività agonistica e pertanto si organizza il 1° Campionato Abruzzese misto di B e C, 

Con la guerra tutto si fermò e si riprese, almeno ufficialmente, il 24 dicembre 1944. Partecipano; FORZA E CORAGGIO AVEZZANO (AQ) (1919), CHIETI S.S. (1922)(da Serie C/H), FRENTANA S.S. LANCIANO (CH) SAGITTARIO LANCIANO (CH), S.S.PESCARA (1936)(da Serie B), VIS PENNE (PE), SPORTIVA AQUILA ‘944)(da Serie C/I), PRATOLA PELIGNA(PE) CASAURIENSE TOCCO A CASAURIA (PE), VASTESE U.S. (CH)(1902), PRATOLA PELIGNA (AQ, SULMONA (AQ).
Anche in questo torneo vigeva la regola dei giocatori che si potevano accasare facilmente. Il Pescara intanto si presentava con la intelaiatura del precedente campionato di Serie B e cioè con Miglio, Romagnoli, Mincarelli, Ventura, De Angelis, Di Santo, Lanciaprima, Maturo, Tondodonati, Creziato, Guarnieri e poi ancora Fabiani, Brandimarte II, Muzioli,Piccinini, Brandimarte I°, Di Teodoro, Centorame.

Il campionato Misto Regionale 1944/45 finì con la vittoria del Pescara. Tra le tante partite memorabili si ricorda pero' anche la sconfitta a Chieti. I pescaresi, imbattuti dall'anno precedente, il 27 maggio 1945 alla Civitella, con rete di Giunghi, subirono una pesante sconfitta davanti ad un pubblico strabocchevole.

Alle spalle del Pescara a quota 32 punti, il secondo posto fu del Chieti con 29 punti. Pro Vasto al 4° posto

CAMPIONATO MISTO REGIONALE - RISULTATI: (dal 24-12-1944 al 20-5-1944) Alcune partite.
Sulmona-CHIETI 1-4, CHIETI-Avezzano 1-0, CHIETI-Aquila 3-0, Vasto-CHIETI 0-2, Pescara-CHIETI 4-0, CHIETI-Pratola 6-0, Penne-CHIETI 1-1 CHIETI-Sulmona 6-0, Lanciano CHIETI 0-0, CHIETI-Tocco Casauria 5-0, Avezzano-CHIETI 1-0, CHIETI-Vasto 1-0, Aquila-CHIETI 2-2, CHIETI-Penne 4-1, CHIETI-Sagittario Lanciano 6-1, Tocco-CHIETI 1-5, CHIETI-Pescara 1-0 (il 27-5-1945).(Partita del CHIETI molto impegnativa e significativa, infatti il Pescara non perdeva dal 1943. La rete segnata da Giunghi),
CHIETI-PESCARA 1-0 and 1944/45 Misto Regionale
PENNESE-CHIETI 1-1. And. 1944/45. Misto Regionale.
CHIETI-PENNESE 4-1. Rit. 1944/45. Misto Regionale.
CHIETI-AVEZZANO 1-0. And.1944/45. Misto Regionale
AVEZZANO-CHIETI 1-0. Rit.1944/45. Misto Regionale



Alla fine della guerra, a Giulianova, tutto si parlava tranne che di calcio, troppi erano i problemi di una città che ricominciava a vivere. Mentre i tedeschi si ritiravano ed arrivavano polacchi, inglesi e canadesi, ad occupare la città, gli inglesi presero in mano il potere politico e militare sull’intera provincia teramana. A Nereto, dove era dislocata una divisione di fanteria dell’8° armata inglese, decise di sfidare apertamente i giovani del posto per una partita contro gli italiani. Furbescamente, gli inglesi, reclutarono all’interno della loro divisione, sparsa per tutta la provincia teramana, gli ex giocatori che provenivano dai vari campionati inglesi. I neretesi: Ivo Addarii, Edmondo De Berardinis, Marcello Di Francesco, Ignazio Guidobaldi, Donato Maddalena e Giuseppe Ricciotti, capito l’inganno, corsero ai ripari. In pochi giorni contattarono i loro colleghi-calciatori marchigiani e teramani. Riuscirono a convocare per la partitissima: Poliandri, ex Sambenedettese; Bernardini, Franchini e Lanciaprima, ex Teramo; De Angelis e Tondodonati, ex Pescara; Paolini, Piccioni e Vallese, ex Giulianova. L’8 ottobre del 1944 si disputo l’incontro. Le cronache dell’epoca raccontano che gli inglesi tennero il campo per tutto il primo tempo, ma alla ripresa dovettero arrendersi ai gol di: Lanciaprima, Tondodonati e Camplese III (3:0). Intanto a Giulianova, si riforma un comitato ristretto di tifosi e dirigenti per formare una squadra da presentare al campionato nazionale misto abruzzese (erano tutte le formazioni presenti in Abruzzo, nei vari campionati di “C”e“1° e 2° divisione). Infatti, il 24 dicembre del 1944, inizia il campionato. In realtà non lo sarà mai, in quanto, tra partite rinviate, esoneri e problemi negli spostamenti delle squadre, il campionato rimarrà di fatto falsato. Queste le formazioni che aderirono: Tocco Casauria, Sulmona, Pratola, Popoli, Pescara, Penne, Lanciano, Interamnia-Teramo, Giulianova, Chieti, Avezzano, Vasto e l’Aquila. C’è anche da ricordare che all’epoca ancora non tornavano nelle edicole i giornali, soprattutto nei centri minori e gli spostamenti delle squadre erano fatti con mezzi di fortuna. Il calcio abruzzese rifletteva e si leccava le ferite della guerra appena finita. Alla fine, il Campionato per il Giulianova fu un vero disastro. Costretto al ritiro, i suoi pezzi migliori furono acquistati dal l’Interamnia-Teramo, visto che aveva più possibilità di onorare il campionato. La classifica finale vide primeggiare il Pescara con 32 punti, Chieti 30, l’Avezzano 23, l’Aquila 20, il Vasto 19, Lanciano 15, Tocco Casauria 14, Penne 13, Pratola 6. Il Giulianova, l’Interamnia-Teramo, Popoli e il Sulmona si ritireranno dal campionato per vari motivi.

 

Visualizzato: 5717 volte

ID: 43

Stampa questa Pagina

Torna alla Home Page

Indietro - Pagina Precedente



Contenuti Correlati

Knowledge Base - Chi Siamo [vedi]
Nell'ormai lontana estate del 2001 navigando qua e la nella grande rete, ci accorgemmo che erano poc
Knowledge Base - Ringraziamenti [vedi]
Solopescara.com ringrazia tutti quelli che in qualsiasi modo hanno contribuito e continuano a farlo
Knowledge Base - Note Legali - Condizioni Generali di Utilizzo del Portale [vedi]
Uso del sito - Norme Generali di Utilizzo Solopescara.com è un sito amatoriale, non può pertanto co
Nuova pagina 1

               


Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>