SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com

Mappa del Sito -> Pagina
 
Pescara Calcio Storia - Stagione 2014-2015
  PHOTO GALLERY
  I TIFOSI DEL PESCARA
 
  PHOTO GALLERY
  LA CITTA' DI PESCARA

 

Conclusa la stagione in società si tirano i bilanci. Il 15imo posto in cadetteria in quello che doveva essere l'anno del rilancio e dell'immediato ritorno nella massima serie crea profonde ferite.
La squadra costruita con un budget importante e messa al disposizione di Marino fallisce ogni obiettivo trascinando l'intera piazza sportiva nell'ombra e nella contestazione.
Anche Cosmi, chiamato a risollevare in corsa le sorti del campionato, pagha i risultati e lascia Pescara nonostante la curva avesse manifestato chiaramente il proprio appoggio.

Immediatamente la società, nella disperata ricerca di consensi, cerca Zeman con la stampa locale che amplifica e ingigantisce il tormentone.
Nella strategia di convincere l'ex tecnico la società ingaggia Pavone che si affianca a Repetto. Giuseppe Pavone ds del Foggia zemaniano ed ex calciatore biancazzurro firma un accordo triennale con il Pescara.
Il boemo pero' preferisce ancora la massima serie e alla fine di giugno 2014 si accasa al Cagliari. Dopo il nulla di fatto con Marco Giampaolo, a causa di divergenze economiche, il Pescara ripiega su Marco Baroni ex tecnico del Lanciano che nonostante il basso gradimento (a causa di una propensione ad un gioco troppo difensivo) riceve l'incarico.
 
Nel primo mercato sembra chiara la linea della società: prelevare rigorosamente in prestito giovani talentuosi in attesa di alleggerire il monte ingaggi preferendo il diritto di riscatto e controriscatto da parte del club attualmente proprietario del cartellino.

Quella tra Pescara e Baroni è però la storia di un amore mai sbocciato. La squadra non offre prestazioni convincenti e la critica punta il tecnico ritenendolo primo responsabile. Il 16 maggio 2015, alla quarantunesima e penultima giornata, la sconfitta contro il già retrocesso Varese costa la panchina al tecnico toscano. La squadra, nona in classifica ad appena due punti dagli spareggi promozione, viene affidata al tecnico della Primavera Massimo Oddo, che eredita la panchina che fu anche del padre Francesco negli anni novanta. La vittoria contro il Livorno consente di concludere il campionato in settima posizione e centrare una insperata qualificazione ai play-off. Il Pescara elimina dapprima il Perugia e poi il Vicenza, ma nella doppia finale contro il Bologna non va oltre due pareggi (0-0 e 1-1), e i felsinei conquistano la promozione per il miglior piazzamento in classifica.

 

Visualizzato: 1310 volte

ID: 237

Stampa questa Pagina

Torna alla Home Page

Indietro - Pagina Precedente



Contenuti Correlati

Knowledge Base - Chi Siamo [vedi]
Nell'ormai lontana estate del 2001 navigando qua e la nella grande rete, ci accorgemmo che erano poc
Knowledge Base - Ringraziamenti [vedi]
Solopescara.com ringrazia tutti quelli che in qualsiasi modo hanno contribuito e continuano a farlo
Knowledge Base - Note Legali - Condizioni Generali di Utilizzo del Portale [vedi]
Uso del sito - Norme Generali di Utilizzo Solopescara.com è un sito amatoriale, non può pertanto co
Nuova pagina 1

               


Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>