SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

 

 

News - Solopescara.com


PESCARA - LECCE 4-2: CRONACA E TABELLINO

Elenco News   

 
 
Nel posticipo dell'undicesima giornata di serie B il Pescara batte il Lecce all'Adriatico 4 a 2.
In una gara pazzesca, in cui il Pescara va in doppio vantaggio per poi subire la rimonta salentina, la vittoria biancazzurra arriva solo nei minuti di recupero finali, con il Lecce in 9, grazie a Del Sole che in 6 minuti segna due reti bellissime.

Il Pescara torna in vetta. E domenica sera sfiderà il Palermo al Barbera.


Formazioni
Biancazzurri quasi al completo (fuori Scalera, Capone e Fornasier), Pillon ripropone Del Grosso titolare con Balzano che torna a destra nella linea difensiva. Davanti Mancuso supportato da Marras e Antonucci.
Nel Lecce out gli ex Bovo e Pettinari oltre a Lucioni. A sorpresa Liverani parte senza il difensore centrale Marino.

Primo Tempo
Inizio a tavoletta per il Pescara che mette immediatamente alle corde il Lecce. Immediato possesso palla predominate e offensivo.
Al 3' GOL PESCARA! Triangolazione sulla destra con Memushaj che sfodera un cross perfetto per Mancuso. L'attaccante biancazzurro anticipa tutti di testa e batte Vigorito. Pescara-Lecce 1-0.
Al 7' Mancuso fa impazzire il Lecce: azione fotocopia rispetto a quella del vantaggio abruzzese, questa volta il Lecce in affanno riesce a chiudere prima che la punta biancoazzurra corregga in porta.
Ospiti in affanno con iniziative confuse e poco pericolose.
Al 21' Raddoppio PESCARA! Dal calcio d'angolo altra dormita colossale della difesa giallorossa. Gravillon supera il diretto marcatore e con il ginocchio gira forte a rete. Pescara-Lecce 2-0.
Al 23' Mancuso in corsa, ben servito da Antonucci spara alto da ottima posizione centrale.
Al 37' Lecce che reclama un calcio di rigore per una sbracciata di Campagnaro ai danni di La Mantia, che l'arbitro non ravvisa. Solo angolo per il Lecce.
Al 39' Palombi vicino a riaprire la partita con un tiro di prima intenzione che finisce di poco fuori il palo sinistro difeso da Fiorillo.
Finale con Pescara difensivo che lascia spazio alla squadra ospite. Spinta poco incisiva e precisa dei giallorossi che non riescono a sbloccare il risultato.
Al 1' di recupero Mancuso ben servito da Machin in profondità arriva davanti a Vigorito che in uscita anticipa a terra l'attaccante biancazzurro.
Un minuto dopo, all'ultimo minuto di recupero, il Lecce trova il gol grazie agli sviluppi di un calcio piazzato. La Mantia raccoglie una ribattuta e prova il tiro ma la respinta di Fiorillo finisce tra i piedi di Palombi ben appostato che non sbaglia.
Il tempo di battere da centrocampo e finisce il primo tempo.

Secondo tempo
Nessun cambio tra le due formazioni in campo.
In avvio Lecce subito pericolo con due colpi di testa in serie. Prima, al 50', La Mantia manda la palla sulla traversa poi da calcio d'angolo Fiorillo respinge il tenativo ravvicinato di Scavone.
Al 52' Calderoni abbatte Marras e rimedia il secondo giallo. Lecce in 10 uomini.
Con la superiorità numerica il Pescara ritrova spazio e iniziativa. Al 54' Campagnaro di poco manca la deviazione di testa in area piccola.
Al 57' Marino entra al posto di Scavone. Liverani prova a sistemare la squadra.
Al 58' Del Grosso riceve da Machin, con velo di Antenucci, e serve dalla sinsitra Mancuso al centro. L'attaccante biancazzurro non arriva sulla palla per poco mancando la deviazione facile a porta vuota.
Al 66' Nonostante l'inferiorità numerica il Lecce non rinuncia ad attaccare e arriva al pareggio. Tabanelli di testa batte Fiorilo con una parabola imprendibile.
Al 73' Memushai non trova sbocchi e prova senza successo il tiro da fuori.
Al 75' Meccariello abbatte Mancuso in corsa e rimedia il secondo giallo. Di Paolo estrae il rosso. Lecce in 9.
Pillon manda dentro Crecco e Monachello per cercare la massima spinta. I giallorossi alzano il muro difensivo.
L'ultima mossa per il Pescara è Ferdinando Del Sole che entra al posto di Marras al 83'. Spinta confusa dei biancazzurri che nonostante la doppia superiorità numerica faticano ad impegnare Vigorito.
Al 88' Del Sole fa esplodere l'Adriatico con un grandissimo gol. Il giovane numero 29 biancazzurro dal limite dell'area si sistema la palla sul sinistro di precisione batte Vigorito sul palo opposto.
Al 95' Del Sole in contropiede sigla il 4 a 2.
Dopo 8' di recupero Di Paolo fischia la fine.
Il Pescara torna in vetta alla classifica.

Tabellino
Lunedì 5 novembre 2018 ore 21.00
Stadio Adriatico di Pescara
PESCARA - LECCE 4-2 (2-1)
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Gravillon, Campagnaro, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Machin (76' Monachello); Marras, Mancuso, Antonucci (71' Crecco). A disp: Kastrati, Scognamiglio, Monachello, Elizalde, Cocco, Palazzi, Perrotta, Crecco, Melegoni, Del Sole, Kanouté, Ciofani. Allenatore: Pillon.
LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Fiamozzi, Venuti, Meccariello, Calderoni; Tabanelli, Petriccione, Scavone (56' Marino); Mancosu; La Mantia (71' Falco), Palombi (77' Cosenza). A disp: Bleve, Milli, Di Matteo, Arrigoni, Lepore, Torromino, Haye, Marino, Dubickas, Falco, Tsonev, Armellino. Allenatore: Liverani.
Arbitro: Aleandro Di Paolo di Avezzano
Assistenti: Christian Rossi di La Spezia e Vincenzo Soricaro di Barletta. IV Ufficiale: Antonio Di Martino di Teramo
Reti: 3’ Mancuso, 21’ Gravillon, 47' Palombi, 66' Tabanelli, 88' e 95' Del Sole.
Note: Ammoniti: Meccariello, Calderoni, Campagnaro, Machin, Balzano. Espulsi 52' Calderoni, 76' Meccariello, 94' Pillon. Angoli 3 a 5 per il Lecce. Recupero: 2' p.t. - 8' s.t.

 

Visto: 160 volte - Inserita il: 05/11/2018 Voto medio > 0
 
Commenta | Leggi Commenti | Vota questa News   
 

Torna alla Home Page

Indietro - Pagina Precedente

Stampa questa Pagina

Invia questa Pagina via Email   

 

Commenti:

 


 
 


Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>