SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

  Menu Almanacco Solopescara

Almanacco - Solopescara.com


COMPETIZIONI
Campionati:
Coppa Italia:
Tornei/Coppe Internazionali:
 
PARTITE
Partite Campionato:
Partite Coppa Italia:
Partite Tornei e Coppe Internazionali:
Partite Amichevoli:
Tutte Stagionali:
Avversari
     
CALCIATORI
Rose Calciatori:
Calciatori:
Calciatori Stranieri:
 
DIRIGENTI - COLLABORATORI - STAFF TECNICO
Presidenti:
Allenatori:
Vari - Staff
 
 
Almanacco Home Statistiche Almanacco Home Solopescara

 

 

Dettagli Allenatore - Archivio Dati Solopescara.com


Cognome: Pillon    Nome: Giuseppe

classe:      Luogo Nascita: Preganziol

Nazione :

 

Stagione: 2017-2018    Categoria: Serie B

 

Stagioni nel Pescara Calcio

Stagione Cognome Nome Categoria Gare Camp. Ris
2017-2018 Pillon Giuseppe Serie B 9 17° pos.

 

 

Ultima Modifica: 02/04/2018

Biografia:

 Nato nel 1957 a Preganziol in provincia di Treviso, Giuseppe Pillon - al secolo Bepi - é stato un calciatore con una onesta carriera tra la fine degli anni '70 e gli albori dei '90 militando, in specie, con Alessandria, Padova, Spezia e Treviso. Da allenatore il suo cammino parte nel 1992 nel Salvarosa, promozione veneta, quindi l'esperienza al Bassano e, nel 1994, il miracolo Treviso portato in 3 anni dalla Serie D alla Serie B. Poi l’approdo sulle panchine di Padova, Genoa, Lumezzane e Pistoiese prima di conquistare, nel 2002, la promozione in cadetteria con l'Ascoli raggiungendo, la stagione successiva, un'importante salvezza. Impresa che non riesce a compiere l'anno dopo a Bari dove la squadra retrocede. Torna,così, a Treviso dove compie un vero miracolo. Arriva a stagione iniziata con la squadra ultima in Serie B, con un lavoro mirato e una pazienza certosina raggiunge i play-off perdendoli con il Perugia ma conquistando ugualmente la Serie A stante il ripescaggio dopo l'eslcusione del Torino. L’anno dopo passa al Chievo Verona con cui conquista una storica qualificazione alla Coppa UEFA che, a seguito dello scandalo calciopoli diventa addirittura Champions League ma la stagione seguente disattende le aspettative e viene esonerato. Torna così al "suo" Treviso in un progetto ambizioso che però non darà i frutti sperati con la squadra che galleggia in posizioni anonime, quindi, nel 2008, sbarca in Calabria per una breve e sfortunata esperienza alla Reggina prima di un nuovo ritorno, stavolta all'Ascoli (al posto di Alessandro Pane), che conduce alla salvezza. Seguiranno tre esoneri sulle panchine di Livorno, Empoli e, di nuovo, Reggina.
Il 17 marzo 2014 il Carpi lo ingaggia in sostituzione dell'esonerato Stefano Vecchi, nonostante la squadra stesse disputando un discreto campionato di Serie B per gli standard della stessa. Ad ogni modo, la porta ad una tranquilla salvezza, mancando di un soffio l'accesso ai play-off.
Il 16 marzo 2015, dopo esattamente un anno dalla sua ultima chiamata, scende di categoria, andando ad allenare in Lega Pro con un contratto fino al termine della stagione il Pisa, in piena lotta play-off, in sostituzione dell'esonerato Piero Braglia
Il 23 marzo, con appena una sola settimana dal suo ingaggio, decide di dimettersi in seguito alle sconfitte contro Lucchese e San Marino.
Il 2 dicembre 2015 diventa il nuovo allenatore del Padova, tornando sulla panchina del club euganeo dopo 18 anni, sostituendo l'esonerato Carmine Parlato in Lega Pro 2015-2016. Il 27 maggio 2016 viene comunicato che non gli sarà rinnovato il contratto salutando così Padova dopo solo qualche mese e dopo aver effettuato una notevole rimonta alla guida dei biancoscudati.
Il 15 aprile 2017 viene ingaggiato dall'Alessandria in sostituzione di Piero Braglia. A fine stagione il club decide di non rinnovargli il contratto.
Il 31 marzo 2018 si accorda in via preliminare con i dirigenti del Pescara accettando la bollente panchina del Pescara. Il giorno seguente, primo aprile e giorno di Pasqua, giunge a Pescara per definire l'accordo con il sodalizio biancazzurro.

 

Carriera:

 Nessun Dettaglio Disponibile



Dettagli visualizzati: 68 volte  - Stampa - Torna alla lista Allenatori

Torna alla Pagina Principale



Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>