SOLOPESCARA.COM FA USO DI COOKIE TECNICI PER GARANTIRE UN MIGLIORE USO DEL SITO.

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy estesa

 

le previsioni del tempo per i prossimi 4 giorni inserisce solopescara.com come pagina iniziale aggiungi solopescara.com ai preferiti email info@solopescara.com    -

Solopescara.com - Campionato Calcio

 

 

Dettagli Ricorrenza - Archivio Dati Solopescara.com


Ricorrenza del: 21/04/2012

.

APOTEOSI BIANCAZZURRA A PADOVA

 

Apoteosi biancazzurra all'Euganeo. Zemanlandia è tornata, è uscita improvvisamente dal letargo per abbattersi sul malcapitato Padova. Incontenibili, imprevedibibili, imprendibili soprattutto. I biancazzurri di Zeman hanno offerto uno spettacolo che ha pochi eguali, non solo in Italia, e una sconfitta che non ha precedenti all'Euganeo. Una vittoria che è uno spot per il calcio, ma anche una prova di forza che mette timore alle avversarie per la serie A, che forse s'erano illuse di vedere i biancazzurri scivolare indietro. Invece, ancora una volta ha avuto ragione lui, Zeman, che in questi giorni si è ostinato a ripetere che vedeva la squadra in crescita, che serviva solo recuperare tranquillità e sicurezza. Cosa sia successo in questa settimana maledetta per far scattare i giusti meccanismi è difficile da intuire e capire, ma il risultato è stato strabiliante. Un successo di proporzioni gigantesche (mai sei gol in trasferta in serie B in questa stagione) non solo per il risultato, ma, soprattutto, per la capacità di stare in campo, giostrare palla. Serve ritrovare sfrontatezza e sicurezza s'era detto in settimana. Difficile immaginare però una squadra più sfrontata di quella mostrata da Zeman nell'anticipo della 36ª giornata. E adesso la volata improvvisamente appare meno in salita. S'inizia con Morosini che dal tabellone sorride al pubblico che è stato anche suo, e che in piedi applaude commosso, mentre Ligabue intona "Una vita da mediano". Entrano le squad

re, gli arbitri, tutti col 25 sulle spalle. E la commozione, già alta, diventa per tanti incontenibile. Pronti via ed è Pescara show. I biancazzurri prendono in mano la partita, sciupano gol, rischiano qualcosa, ma è una mitragliata di emozioni, tutte in tinta biancazzurra. Si rivedono triangolazioni e dai e vai di cui parevano smarrite le matrici. Verratti contrasta e serve palloni a meraviglia, Insigne è di nuovo lo sgusciante e velenoso peperino di mesi fa, Immobile da solo tiene in ansia mezza difesa patavina. La difesa è un po' più accorta, con Bocchetti che limita le incursioni per proteggere i fianchi ai due centrali. Intorno al ventesimo pare quasi un tiro a segno. Solo un gigantesco Perin evita ai veneti una punizione clamorosa già nel primo tempo. Ed è quasi un peccato che il tabellino a metà gara veda i biancazzurri avanti solo per un rigore, peraltro nettissimo, trasformato da Immobile. Ma è un dettaglio che viene presto corretto. Pescara riparte come e più deciso di prima. Attacca su ogni palla, la ripresa diventa un monologo entusiasmante. Dopo 10' minuti anche gli ultrà locali capiscono e applaudono i biancazzurri a ogni azione. Poi diventa un tiro a segno con la gente che si diverte, applaude. Una festa del calcio. Come piace a Zeman. Storico Pescara: non aveva mai segnato sei gol in trasferta nel Dopoguerra.


 



Ricorrenza visualizzata: 120 volte  - Stampa - Visualizza pagina Ricorrenze

Torna alla Home Page

 



Powered by www.solopescara.com

SOLOPESCARA.COM NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON E' IN ALCUN MODO COLLEGATO ALLA PESCARA CALCIO.
Loghi e marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto è di www.solopescara.com
Contatti: info@solopescara.com, fabio@solopescara.com, max@solopescara.com 
E' assolutamente esclusa da questo sito, per le sue stesse finalità, qualsiasi forma di attività pubblicitaria diretta o indiretta.

Questo sito non offre alcun servizio commerciale e non effettua vendita di oggetti e/o prodotti direttamente o indirettamente. Il materiale esposto (biglietti, figurine, maglie etc etc) è a puro scopo illustrativo e non è in alcun modo in vendita!. Il loghi e i banner diversi da solopescara.com se presenti sono esclusivamente per scambio link e comunque senza alcun corrispettivo economico.

E' e rimane del tutto gratuita la lettura agli utenti ai soli fini culturali/cognitivi dell'intero contenuto del sito stesso, mentre è fatto espresso divieto di riproduzione per fini commerciali.

Prima di consultare il sito e utilizzare servizi è fatto obbligo a tutti di leggere le note legali e le condizioni di utilizzo di solopescara.com Questo portale è on line dal settembre 2001 - NU SEM NU E QUAND PASSEM NU LA GEND DIC:<< ESSE QUISS LI PISCARIS>>